Imprevedibile 2016, verso un atteso 2017

30. dicembre 2016 News
Imprevedibile 2016, verso un atteso 2017

Dicembre sta finendo ed anche il 2016 se ne sta andando.

Per noi di iPratico è stato un anno faticoso ma ricco di grandi sfide, successi e cambiamenti che ci hanno fortificato e fatto diventare ancora più popolari. Il nostro punto cassa è migliorato per venire incontro alle diverse esigenze della nostra clientela ed altre novità sono state implementate. Ora ci stiamo preparando ad affrontare con energia ed entusiasmo il nuovo anno che si sta avvicinando.

Ma al di fuori dai nostri luoghi comuni, cos’è successo introno a noi?

Il 2016 verrà ricordato come l’anno dei grandi colpi di scena, dei drastici cambiamenti e delle dolorose perdite.
Il nostro Paese così come il resto del Mondo avrà ancora molto da parlare dei fatti successi in questi mesi, momenti che hanno lasciato un segno indelebile nella storia di tutti noi.

Il campo della politica, della cultura e dello sport sono quelli che hanno avuto maggior coinvolgimento: gioia, terrore e ricordi che non verranno mai dimenticati.

Ripercorriamo insieme questo “Viale dei Ricordi” dei fatti principali del 2016.

3 febbraio – ritrovamento del corpo torturato dello studente Giulio Regeni in Egitto. Caso ancora aperto e che si sentirà ancora per molto tempo.

5 giugno – grande svolta col riconoscimento delle Unioni Civili all’interno dell’Ordinamento Civile Italiano.

23 giugno – La Brexit porta all’uscita del Regno Unito dall’ Unione Europea.

14 luglio – oltre essere ogni anno ricordato per la Presa della Bastiglia, i francesi lo ricorderanno tristemente per la Strage di Nizza, attentato terroristico rivendicato dallo Stato Islamico che portò la morte di numerosi civili, bene 84 e molti feriti.

24 agosto – il terribile terremoto che ha colpito il centro Italia, in particolare nei paesi di Amatrice e Norcia.

14 settembre – la nostra schermitrice paraolimpica Bebe Vio ci fa sognare ai Giochi Olimpici di Rio 2016 con una meritatissima Medaglia d’Oro.

19 ottobre – atterraggio della sonda spaziale Schiaparelli sul pianeta Marte: ancora un grande passo per l’umanità.

8 novembre – lasciando senza parole moltissimi cittadini americani, Donald Trump vince le elezioni, diventando il 45° Presidente degli Stati Uniti d’America ed eletto dal Time come “uomo dell’anno”.

16 novembre – Assegnato il premio nobel per la Letteratura al cantautore americano Bob Dylan. Perplessità e commenti sul suo conto.

20 novembre – Termina il Giubileo straordinario di Papa Francesco.

4 dicembre – il “NO” vince al Referendum Costituzionale, Renzi voleva far saltare le poltrone di troppo in senato e parlamento… la sua è la prima che è saltata. Vediamo il prossimo anno cosa ci aspetta!

10 dicembre – nuovo attentato ad Instambul, nei pressi dello stadio: autobomba esplode causando la morte di 29 persone e ferendone ben 166 feriti.

19 dicembre – ancora un attacco terroristico: questa volta ai mercatini di Berlino, tra le vittime la nostra connazionale Fabrizia Di Lorenzo.

Questi sono alcuni dei fatti dei tanti fatti che hanno segnato questo 2016 e così non dobbiamo dimenticare alcune delle grandi personalità che ci hanno lasciato in questo terribile anno bisesto:

per la musica e spettacolo: David Bowie, Prince, Leonard Cohen, George Michael, Gene Wilder, Glenn Frey, Alain Rickman, Carrie Fisher e Debby Raynolds, Bud Spencer…

per la politica: Gianroberto Casaleggio, Carlo Azeglio Ciampi, Marco Pannella, Fidel Castro….

altri volti celebri: John Glenn, Umberto Veronesi, Franca Sozzani, Umberto Rispoli, Dario Fo, Anna Marchesini, Marta Marzotto, Umberto Eco, Ettore Scola, Cesare Maldini…

… e purtroppo molti altri ancora.

Così come molti altri fatti importanti che per motivi di tempo e spazi non siamo riusciti a citare ma che non dimenticheremo.

Dolore, emozioni, ricordi del 2016 che sono già e saranno per sempre storia.

IPratico vi augura un fantastico Nuovo Anno.
State sempre aggiornati sul nostro sito e Facebook perché anche il 2017 sarà pieno di splendide sorprese.

 

2017